Stampa "Ritratto di donna" di Angelo Asti

Periodo: 1930 circa.

Dimensione: 48,5 x 60 cm.

Ritratto di donna di Angelo Asti (Milano 1847 - Gorbio, Mentone 1903). Asti fu un pittore italiano conosciuto per i suoi splendidi ritratti di donna dipinti su seta, ritenuto il creatore ed il primo esempio del "Pin-up girls" che si diffuse poi nel corso del XX° secolo. I colori usati nei ritratti di Asti rispecchiano appieno la pittura italiana di quel periodo con colori forti come il rosso accostati a toni molto chiari come quelli usati per l'incarnato. Ampie scollature sono poi il simbolo della femminilità che, nelle sue opere, viene esaltata appieno. Con le litografie, di cui Asti conobbe l'attitudine mentre lavorava negli Stati Uniti, si riuscì a portare a diffondere le sue opere in Europa e oltre oceano. La cornice della stampa è l'originale, con la tipica lavorazione sfaccettata che contraddistingue il periodo del Decò e quattro fregi agli angoli. 

Incisione di Giovanni Girolamo Frezza

Periodo:1704

Dimensione: 63,5 x 30 della battitura di stampa; 1mt x 67 cm con cornice e passe partout.  

Incisione di notevole dimensione su foglio intero, opera dello scultore italiano Giovanni Girolamo Frezza (1659-1743), appartenente alla serie, su disegno di P. De Pietri, con gli affreschi di F. Albani raffiguranti " Apollo e le divinità dell'Olimpo". L'opera datata 1704 appartiene al periodo, il primo decennio del XVIII°, in cui la bottega di Frezza era una delle più attive e prolifiche di Roma.

L'incisione è montata su una cornice in legno di noce di nostra produzione.

Acquaforte raffigurante la Bella Giardiniera di Raffaello Sanzio

Periodo: 1830

Dimensione della battitura di stampa 55 x 37 cm.

Acquaforte francese opera dello scultore Aug. Desnojers raffigurante la Madonna con il Bambino e San Giovannino denominata anche La bella Giardiniera, dipinto eseguito da Raffaello Sanzio nel 1507 e che si trova al Museo del Louvre di Parigi. 

L'opera fu eseguita per il nobile senese Filippo Sergardi, chierico di camera di Leone X° de Medici. In quest'opera di vede molto l'influenza di Leonardo per quanto riguarda la composizione del paesaggio che si trova in secondo piano e di Michelangelo.

Set di stampe inglesi con soggetto botaniche

Periodo: 1865, anno della pubblicazione.

Dimensione: stampa 25 x 17 cm, con cornice 50,5 x 42,5 cm. 

Set di stampe a colori con soggetto botanica raffiguranti fiori di varie forme e colori sotto ai quali è indicato il loro nome scientifico e la categoria a cui appartengono. 

Abbiamo a disposizione diverse stampe con lo stesso tema, i colori dei fiori hanno tonalità diverse.

Le stampe sono state incorniciate da noi. Le cornici hanno una laccatura grigio molto chiaro, lievemente invecchiato, profilo interno dorato che gli conferiscono un aspetto raffinato e attuale.

Set di Acquaforti francesi

Periodo: metà XIX° secolo

Dimensione con cornice 27,5 x 24 cm, misura della stampa 10 x 14 cm.

Set di quattro stampe raffiguranti putti in gioco: "La Chasse au Papillon" Caccia alle farfalle, "La Fossette aux Noyaux" I noccioli alla fossetta, "les Dards" Le fraccette, "les Quilles" I birilli.

Le scenette sono ricche di particolari come il paesaggio che si intravede sul fondo o il tendaggio che si vede in primo piano. Le stampe sono acquerellate a mano con tonalità pastello. Così come il passepartout. La cornice è del primo Novecento.

Stampa "The Joy of Spring"

Periodo: 1911

Dimensione della stampa 38 x 50 cm. Con cornice coeva 57 x 71 cm.

La stampa è firmata Arthur Elsey (Londra 1860 - Royal Tunbridge Well 1952) e datata 1911. Esley è un pittore ed incisore inglese di fama internazionale, premiato con la medaglia d'Argento del Crystal Palace nel 1891. Ha ricevuto grande popolarità già in vita, molte sue opere sono pubblicate in calendari, libri e riviste. La stampa è stata prodotta da C.W. Frulkner &.C. Londra; pubblicata da Bovril.

Arthur Elsey è conosciuto per le sue idilliache scene di genere a carattere famigliare con raffigurazioni di giochi di bambini e dei loro animali. La cornice originale è in mogano ebanizzato ed il vetro autentico d'epoca. 

Acquaforte "Madonna del diadema blu"

Periodo: 1830

Dimensione della battitura di stampa 37 x 51 cm.

Acquaforte francese raffigurante la Madonna del diadema blu detta anche Madonna con bambino e san Giovannino, opera di Raffaello Sanzio e di Francesco Penni del 1510-1511, che si trova al museo del Louvre di Parigi.

Raffaello eseguì l'opera nel periodo romano, una veduta di Roma è ciò che, probabilmente, fa da sfondo anche allo stesso dipinto. In primo piano invece, la Madonna sposta il velo per mostrare il bambino, che giace dormiente, a san Giovannino.

L'incisione appare molto nitida, probabilmente, vista la qualità dell'immagine, una delle prime stampe ricavate dalla lastra.

Incisione inglese "Christ blessing little children" 

Periodo: Pubblicata il 18 Maggio 1859 da Day & Son.

Dimensione: 101 x 88 cm compresa di cornice.

Incisione molto bella con la raffigurazione della benedizione di Cristo ai bambini. L'immagine è tratta da un passo del vangelo di Marco. Stampa di notevole dimensione, realizzata su foglio unico, molto ricca di figure che circondano la figura di Cristo.

Incisa da James H. Watt su disegno di Sir Charles Eastlake P.R.A.

La cornice è arricchita dalla sua graziosa cornice originale dorata, con gruppi di angeli realizzati in pastiglia che si trovano agli angoli e lungo la parte orizzontale. Il vetro originale e coevo presenta l'ondulazione tipica dei vetri antichi.

Set di quattro stampe con soggetto "anatre"

Periodo: 1900

Dimensione: 45 x 36,5 cm con cornice.

Set di quattro stampe di manifattura e provenienza inglese con soggetto di anatre. Le stampe sono state acquerellate a mano con colori dalle tonalità pastello.

Le cornici che abbiamo scelto sono di produzione attuale, sono laccate nella tonalità del blu/azzurro e hanno il profilo interno dorato. La stampa è valorizzata da un passepartout chiaro che da maggiore risalto all'immagine interna.

Incisione inglese dal titolo "Weighing the Deer"  

Periodo: Pubblicata il 24 Aprile 1856 a Londra da Henry Graves & Co.

Dimensione: 111 x 88 cm compresa di cornice.

Incisione di notevole dimensione, realizzata su unico foglio. Molto ricca di personaggi, dalla donna che versa dei pesci in un catino da una cesta al ragazzino che tiene sulla spalla un fagiano. Numerosi sono anche i dettagli che arricchiscono la scena, dalla selvaggina appesa alle pareti allo scheletro di un vecchio cervo sopra lo stipite della porta. La pesa di un cervo appoggiato a una tavola di legno sorretto da corde è il soggetto che da il titolo alla stampa.

Incisa da T.L. Atkinson, dal disegno originale di Frederick Tayler in possesso di Gilbert W. Moss alla quale è dedicata.

La cornice semplice in legno di rovere è l'originale e coeva all'incisione, così come il vetro che presenta l'ondulazione tipica dei vetri antichi.

Cromolitografia inglese dal titolo "Fox Hunter - Full Cry"  

Periodo: Pubblicata a Londra il 1° Novembre 1846 da Baily Brothers.

Dimensione: 95 x 77 cm compresa di cornice.  

Parte di una coppia, questa stampa di grande effetto, che appartiene al filone inglese molto amato della "caccia alla volpe", rappresenta un momento di piena battuta di caccia, come fa intuire già il titolo. Un gruppo di diversi signori, ognuno in groppa al proprio cavallo di fiducia, salta una staccionata della campagna inglese seguendo degli altri che già si scorgono in lontananza e subito seguiti da altri che temporeggiano dietro.

Incisione di J. Mackrell su dipinto di J.F. Herring senior.

La stampa ha la sua cornice originale in radica e il suo vetro che presenta l'ondulazione tipica dei vetri antichi.

Coppia di stampe di manifattura e provenienza inglese eseguite con lastra di acciaio. 

Periodo: seconda metà XIX° secolo

Dimensione: solo stampa 22 x 18 circa, con cornice 36 x 32 cm. La misura delle due stampe varia leggermente.

Stampe inglesi con soggetto paesaggio acquerellate a mano. La prima è una veduta di Hastings, città dell'East Sussex dell'Inghilterra, con le sue barche a riva del porto ed alcune donne che aiutano il pescatore a pulire le sue reti, di ritorno dalla sua battuta di pesca. E' stata incisa da  E. Finden su disegno di G. Howse. La seconda raffigura un bacino navigabile di una cittadina del Regno Unito con piccole barche cariche di persone e di merci che si muovono sull'acqua, mentre un grande ponte fa da sfondo alla scenetta. Questa stampa è stata incisa da T. Hair su disegno di J.W. Carmichael.

Le stampe sono protette da vetro e cornice dorata.